Il cliente invia il materiale da tradurre al Project manager dedicato
Il Project Manager identifica i traduttori e i revisori appropriati in base alla natura ed al volume del lavoro.
L’editore prepara un glossario terminologico prima che il job sia trasmesso al traduttore.
Il materiale viene convertito nel mezzo elettronico più adatto allo strumento di traduzione da usare
Il job e l’elenco terminologico preparati sono inviati al traduttore.
Il job tradotto viene sottoposto ad un processo finale di lettura e correzione chiamato proofreading.
Il team che si occupa dell’impaginazione (desktop publishing) prende in carico il progetto in base alle istruzioni ricevute dal cliente.
Il job tradotto è consegnato al revisore che effettua un controllo accurato della traduzione.
Il job viene fornito al cliente tramite i supporti richiesti.